Bigoressia o dismorfofobia muscolare

 

Si tratta di un disturbo alimentare che ha una prevalenza maggiore nel sesso maschile e particolarmente tra i frequentatori di palestre e appassionati di body building ed è caratterizzato dalla eccessiva preoccupazione di essere troppo magri e poco prestanti. L’individuo dedica tanto tempo al sollevamento pesi ed è frequente l’ossessione per la dieta che tende ad essere rigida e selettiva, a basso contenuto di grassi ed un elevato apporto di proteine. Può essere presente l’abuso di steroidi anabolizzanti, ormoni androgeni e integratori come la creatina, che possono determinare notevoli danni a carico del fegato, dei reni e a cui possono associarsi complicanze endocrine. Il soggetto con bigoressia si impegna in lunghissimi ed estenuanti allenamenti trascurando la carriera, le relazioni sociali ed altre possibili attività. Generalmente si osserva l’evitamento delle situazioni in cui è richiesta l’esposizione del corpo che viene vissuta sempre con disagio.

Trattamento dei disturbi alimentari (vedi come lavoriamo)